Il software inserito all’interno del cellulare funziona grazie ad una licenza con scadenza annuale, questo software è di proprietà del costruttore che a suo insindacabile giudizio e necessità può apportare modifiche di qualsiasi natura ed in qualsiasi momento.

Il funzionamento avviene tramite collegamento ad un server con tutte le limitazioni o difficoltà conosciute e non.
La possibile variazione dei sistemi di funzionamento messo in atto direttamente dall’utilizzatore o in forma automatica all’insaputa dello stesso, possono pregiudicare il buon funzionamento o limitarne in parte o in tutto per cui, il proprietario del cellulare all’atto del ritiro è consapevole che non vi è assolutamente nessuna garanzia sul funzionamento del sistema ne può rivalersi in alcun modo per il funzionamento del software o dell’apparecchiatura.

Qualsiasi tentativo di formattazione effettuata sul cellulare in oggetto (portare alle condizioni di fabbrica, aggiornamenti del sistema ecc) comporta la cancellazione del software spy (considerato a priori “fuori garanzia”). L’inserimento di applicativi atti alla pseudo pulizia del telefono, possono creare malfunzionamenti nella trasmissione dei dati. In questi casi si dovrà rigenerare il programma a spese del cliente salvo costo licenza, fermo restando che questo sarà possibile esclusivamente ritornando il telefono controllato.

L’inserimento del software nel cellulare controllato, avviene mediamente modifiche del ROOT di sistema o di apertura del sistema di trasmissione dati con Jailbreak; queste operazioni, ne pregiudicano la garanzia in caso di assistenza tecnica nel periodo di copertura gratuita.